giovedì 18 aprile 2013

Cheesecake ai frutti di bosco

Ricordo ancora come fosse adesso quando arrivò la prima cheesecake a Manarola: sembrava avessero esposto una statua di Michelangelo! Era al bar dell' Enrica, la torta se ne stava li, tutta tronfia, tirata a lucido con tutte le sue fragole luccicose che la ricoprivano, la crema di formaggio era imponente nel suo duro e faticoso ma glorioso ruolo di sostenere tutta la torta stessa e la base di biscotto ti guardava con quello sguardo molto americanoooo...... eravamo quasi a disagio dalla bellezza e perfezione di quella magnificenza.
Nessuno aveva il coraggio di prenderne una fetta per non rovinare quel capolavoro della pasticceria, per noi moderna, abituati alle classiche pasterelle o torte, si sontuose, ma le classiche meringate, ecc, che fra l'altro faceva mio papà!
Io ero la più golosa e un giorno l'Enrica mi disse: e dai prendila una fetta! così, mi feci coraggio, chiusi gli occhi e lei la tagliò.... era ancora bellissima ma qualche senso di colpa ce l'ho ancora! A quel punto presi il mio cucchiaino, lo affondai in quella delizia straniera e la mangiai : tutto quello che ricordo fu un tale stupore per l'abbinamento di sapori per noi cosi insolito nei dolci, che stentavo a credere che una cosa cosi bella potesse essere anche cosi delicatamente saporita e gradevole! cosi diversa ma cosi unica, i sapori degli ingredienti, si diversi, assieme stavano cosi bene che si fondevano in un tutt'uno! La cheesecake!
Beh, tutti stavano a guardare aspettando, l' Enrica senza fiato, immaginate il tripudio quando cominciai a parlare e far assaggiare con euforia la torta.... ebbe breve vita la magnifica cheesecake dell' Enrica!

INGREDIENTI: ( stampo da 24 cm di diametro)
per la base
- 250 gr biscotti digestive
- 150 gr burro
- 20 gr zucchero di canna
per la crema al formaggio
- 800 gr formaggio spalmabile tipo philadelphia
- 3 uova
- 150 gr zucchero
- 50 gr fecola
- 1/2 bacca vaniglia
- 150 ml panna liquida
per la copertura bianca
- 360 gr panna acida
- 70 gr zucchero a velo
per la copertura alla frutta
- 300 gr frutti di bosco
- 50 gr zucchero
- 2 gr gelatina alimentare

Accendiamo subito il forno a 160° e procediamo con lo sbriciolare i biscotti dentro ad un sacchetto ( anche quelli da freezer) utilizzando o un mattarello, o il batticarne o anche solo le mani; sciogliamo il burro in un pentolino e mettiamolo in una terrina assieme ai biscotti e allo zucchero di canna, mescolando il piu omogeneo possibile il tutto. Prendiamo la nostra tortiera a cerniera e mettiamoci un foglio di carta da forno sulla base e ricopriamola con il composto di biscotti; mettiamo in frigo a raffreddare e rapprendere.
Prepariamo ora la crema al formaggio lavorando le uova con lo zucchero, quando questo sarà sciolto aggiungiamo il formaggio e incorporiamo bene; ora possiamo aggiungere la panna liquida e i semi della bacca di vaniglia ( che ci procureremo incidendo a metà, per lungo, la bacca e poi raschiando l'interno, contenente i suddetti semi) mescolando con cautela, infine setacciamo la fecola e la mescoliamo anch'essa al composto. Vedrete che si sarà formata una morbida crema gustosa che andremo a versare nello stampo a cerniera, se avete dei cerchi di acetato metteteli tutt'intorno al bordo laterale della teglia per far rimanere più liscio il composto quando lo toglierete dalla teglia stessa. Cuocete in forno a 160 ° per 45 minuti circa.
Andiamo ora a preparare la copertura bianca, la più semplice ma non meno gustosa, mescolando in una ciotola la panna acida assieme allo zucchero a velo, diverrà una soffice cremina saporita.
Quando la cheesecake uscirà dal forno versatevi sopra la copertura bianca, livellandola bene se necessario, e infornate nuovamente ma questa volta a 180° per 10 anche 15 minuti, infine sfornate e lasciate raffreddare del tutto il dolce.
Prepariamo per ultima la copertura alla frutta mettendo la gelatina in un bicchiere con acqua fredda ad ammollarsi e in una padella i frutti di bosco con lo zucchero, facciamo cuocere 10 minuti nemmeno, aggiungiamo cosi la gelatina mescolando qualche secondo; lasciamo un po raffreddare la frutta e versiamola sulla torta in maniera uniforme, mettiamo in frigo per almeno due ore e la torta è pronta. Mi raccomando deve essere ben fredda per essere compatta!
Gustatevi questo magnifico dolce che viene da lontano ma piace in tutto il mondo! E come sempre la vostra violetta candita vi augura BUON APPETITO !

14 commenti:

  1. E' semplicemente deliziosa :)

    Se ti va, passa a trovarmi dalle Lunch Girls ed aiutaci rispondendo al sondaggio che troverai in home page :)

    RispondiElimina
  2. grazie, si è un dolce mooolto buono! ok appena posso vengo e rispondo ;) a presto

    RispondiElimina
  3. grande cheese cake cara! e grande la storia, bella Giorgia!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia la tua cheesecake!!!
    Sei davvero brava!!
    Mi sono unita ai tuoi lettori così non ti perdo di vista!!
    Un abbraccio e buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  5. da provare assolutamente... ^_^ ps sono diventato tuo followe e se puoi passare da me :) sono piccolo ed ho bisogno di followers.. grazie ancora :) http://allforyoututtoperte.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Giorgia...anche questa tua è da guardare e non profanare con il taglio ! Bella bella bella !

    RispondiElimina
  7. Ma e' bellissima questa torta!!!!particolare---brava!

    RispondiElimina
  8. Ciao.
    Passa a trovarmi, c'è un premio per te:
    http://semivaniglia.blogspot.it/2013/05/very-inspiring-blogger-award.html
    e ne approfitto per invitarti a partecipare al mio contest:
    http://semivaniglia.blogspot.it/2013/04/cosa-cuciniamo-oggi-un-piatto-di-te.html
    c'è tempo fino al 30 giugno.
    a presto

    RispondiElimina
  9. hey! ho nominato il delizioso blog qui: http://homesweetbakery.blogspot.co.at/2013/05/liebster-award.html
    :) :) :)
    Martina

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia!!!! Mi sono unita ai tuoi lettori!!! Se ti va di contraccambiare ti aspetto a pastaenonsolo.blogspot.it

    Ciao.

    RispondiElimina
  11. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto elegante. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto elegante. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. ciao posso farla anche senza quella cremina sopra bianca?viene buona lo stesso?

    RispondiElimina
  14. Questa volta è andata bene! Blog interessante! Buon fine settimana lungo.Ciao!

    RispondiElimina

Commenta questo post :)